Le attività

 

3899dfe821816fbcb3db3e3b23f81585 M Studio, indagine e divulgazione scientifica nell’ambito dei vari settori disciplinari legati al tema della “nascita” (medico, antropologico, filosofico, psicologico, giuridico, sociologico).

 

Ascolto e informazione in luoghi alternativi e innovativi per l’informazione sulle patologie familiari, origine di cattive “nascite”, con spazi di comunicazione, reali e virtuali, e linguaggi funzionali all’avvicinamento delle varie figure professionali all’utenza.

 

Formazione culturale e professionale dei soggetti coinvolti nel processo della nascita: gestanti, padri, nonni, tate, ostetriche, ginecologi, puericultrici, psicologi, counselors, pediatri, medici di base, infermieri, educatrici d’infanzia, insegnanti, assistenti sociali, operatori socio-sanitari, in collaborazione con organizzazioni competenti e con il sostegno di Enti pubblici territoriali e settoriali.

 

Educazione alla genitorialità attraverso l’informazione scientifica e l’educazione civica sulla nascita, sui cambiamenti personali e relazionali che essa determina, sugli impegni e le responsabilità emotive e pratiche che essa comporta.

 

Campagne di comunicazione sul valore e il significato della nascita e la prevenzione degli effetti negativi di una “cattiva accoglienza nel mondo” quali aggressività, bullismo, violenza, dispersione scolastica, disagio sociale.

 

Convegni, conferenze e dibattiti, proiezioni di film e documentari, spettacoli teatrali, mostre, concerti, manifestazioni sportive, di musica, di danza e di arte, fiere, corsi specifici, eventi anche finalizzati alla raccolta di fondi.

 

Pubblicazioni: saggistica, manualistica, fiabe, cortometraggi per favorire la conoscenza e la divulgazione di tutte le tecniche e discipline volte a sviluppare la salute, la consapevolezza della mente, del corpo e dell’energia vitale femminile.